Blog

Bonus vacanze Sardegna 2020: come, chi e quando. ( aggiornato con APP per richiedere il bonus)

Ottime notizie per chi ha in mente di venire in Sardegna nei prossimi mesi. Single, coppie e famiglie potranno infatti usufruire fino a dicembre 2020 del bonus vacanze fino a 500 euro: un incentivo da non perdere, introdotto dal recente Decreto Rilancio per venire incontro alle esigenze di milioni di italiani colpiti dalla crisi post Coronavirus.   Il bonus vacanze vale ovviamente anche per la Sardegna, regione che accoglie ogni anno turisti da tutto il paese e dal resto del mondo. Noi di Locanda S’Anninnia siamo pronti per questa nuova sfida e ci stiamo già attrezzando per organizzare l’ospitalità all’interno delle camere e del ristorante. Nel frattempo, abbiamo preparato questa breve guida dedicata al bonus vacanze, utile per spiegare in sintesi come averlo, chi ne ha diritto e quando.

Chi può richiedere il bonus vacanze 2020 per venire in Sardegna?

Il bonus può essere richieste da tutte le persone con ISEE inferiore ai 40.000 euro. Si tratta di una soglia molto alta, che dovrebbe estendere la platea di beneficiari all’intera popolazione con un reddito medio-basso. Per ottenere l’ISEE è necessario recarsi in uno dei tanti patronati sul territorio e portare la documentazione richiesta (qui un articolo completo in merito), da notare come alcuni di questi patronati, soprattutto in seguito alla quarantena, si siano attrezzati per gestire la pratica online. Attenzione perché il bonus varia a seconda del numero di componenti. Nello specifico:

 

  • 500 euro per ogni nucleo familiare con figlio a carico;
  • 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone;
  • 150 euro per quelli composti da una sola persona.

Come usufruire del bonus vacanze 2020 per la Sardegna?

Come per le altre regioni d’Italia, anche per la Sardegna i beneficiari del bonus vacanze dovranno rivolgersi o a tour operator e agenzie turistiche autorizzate, oppure direttamente a strutture come la nostra. Il bonus va utilizzato per intero in una singola struttura, dunque non è suddivisibile per due o più alberghi, B&B, agriturismi e così via. Per quanto riguarda la modalità di fruizione, va ricordato che:

 

  • il bonus viene coperto per l’80% dallo sconto immediato dell’albergatore sul pernottamento
  • il bonus viene restituito per il 20% in forma di detrazione d’imposta in sede di dichiarazione dei redditi

 

Quando sarà disponibile il bonus vacanze 2020 per la Sardegna?

Ad oggi, mentre scriviamo questo articolo, non è ancora stata resa nota la data di attivazione dell’app che dovrebbe consentire di richiedere il bonus vacanze. Certo è che in base al decreto il bonus potrà essere utilizzato a partire dal 1° luglio, fino a tutto dicembre. Non essendo un bonus retroattivo (come ad esempio il bonus biciclette) bisognerà avere dunque ancora un po’ di pazienza, fermo restando che sarà necessario produrre prima l’ISEE. Il nostro consiglio è di muoversi per tempo e approfittare di questa ghiotta occasione, risparmiando fino a 500 euro per la prossima vacanza nella nostra bellissima regione! Ci auguriamo di vedervi presto e di tornare a divertirci insieme, tra un tuffo al mare e una ricetta tipica sarda gustata in compagnia!

AGGIORNAMENTO

Come richiedere e utilizzare il Bonus

A partire dal 1°luglio e fino al 31 dicembre 2020 con l’app IO potrai richiedere e spendere il Bonus Vacanze, previsto dal Decreto Rilancio come misura di sostegno al turismo interno dopo l’emergenza Covid-19. In questa pagina, trovi tutte le informazioni per attivare su IO il tuo Bonus Vacanze.

In questa pagina trovi tutti i dettagli di come richiedere il bonus. CLICCA QUI 

OPPURE SCARICA L’APP

Vuoi rimanere sempre aggiornato? Nuovi articoli, itinerari, promozioni e tanto altro ancora.

Iscriviti subito alla NewsLetter di Locanda S’anninnia

Leave a Comment

VUOI ESSERE IL PRIMO A SAPERLO? Iscriviti alla Newsletter

Prenotare QUI conviene

Sconto Ristorante

Kit di benvenuto